Il blog di Olga Pasin

LA REGRESSIONE DEI 18 MESI

Il tuo piccolo, a 18 mesi, è ormai un bambino,  è cresciuto ed è sempre più consapevole della sua capacità, si rende conto che può avere un impatto sul mondo che lo circonda. Capisce che le sue azioni causano delle reazioni. Questo grande cambiamento a livello cognitivo può avere delle ricadute sul suo sonno. E’ però importante che tu sappia

Risvegli notturni: nessuno “dorme tutta la notte”

Forse hai sentito alcuni genitori vantarsi che i loro figli “dormono tutta la notte”. Questo non accade a casa tua e ti stai chiedendo cosa che cosa ci sia che non vada. Tuo figlio sembra avere il sonno leggero. Si agita facilmente di notte e (quando le cose si fanno davvero difficili) sembra in grado di svegliarsi ogni ora. O

Succhiare il pollice per fare la nanna

Succhiare il pollice  può essere un valido aiuto che permette a tuo figlio di rilassarsi e scivolare più facilmente nel sonno. I bambini nascono con il bisogno di succhiare. La suzione inizia già nel grembo materno, si presenta generalmente nei primi tre mesi di vita.  La suzione non nutritiva ha molti vantaggi! Succhiare è un riflesso naturale che dà a

Un buon sonno inizia con la preparazione di un ambiente adeguato

Il sonno è uno degli aspetti più importanti dello sviluppo e una stanza che è stata allestita pensando alla scienza del sonno può facilitare il riposo del tuo piccolo. Pensiamo ai tempi degli uomini primitivi. Gli esseri umani dormivano in caverne buie, fresche e silenziose, al sicuro dalla minaccia degli animali selvatici. Questa impostazione ambientale istintiva gioca ancora oggi un

Condividere la stanza con un fratello

Nei film, i bambini sembrano sempre avere una stanza perfetta con più spazio di quanto non serva Nel mondo reale, non è così e a volte i nostri figli sono più numerosi delle nostre camere da letto. Spesso i fratelli condividono la stanza! Cosa deve fare una mamma per aiutare i suoi piccoli a condividere lo spazio senza che il

Malattia e sonno

Il tuo piccolo è malato! E adesso? Che ne sarà del suo sonno? Primo, quando i bambini sono malati, hanno bisogno di molto amore. NON hanno bisogno di “resistere” o “imparare a dormire in tutte le circostanze” come alcuni potrebbero pensare. Il bambino malato ha bisogno di TE. Quando ci ammaliamo il nostro sonno è disturbato. La maggior parte dei

7 frasi per aiutare il tuo bambino timido a sentirsi coraggioso

Guardare i nostri figli sviluppare abilità sociali può essere davvero difficile. Vogliamo così tanto che si sentano sicuri e facciano amicizia, ma alla fine non è qualcosa che possiamo fare per loro: devono imparare da soli. Guardare un bambino che lotta con l’ansia sociale può far riemergere ricordi delle lotte che anche noi abbiamo affrontato nel corso degli anni; come

8 passaggi per aiutarti a dormire meglio

Quante volte ti hanno chiesto: “Tuo figlio dorme?” Non sarebbe bello se ti chiedessero come dormi tu? Sappiamo quanto sia importante dormire. Il sonno è fondamentale. La mancanza di sonno è comunemente vista come un fattore esacerbante per le mamme (e i papà) nel postpartum. In uno studio recente, sono state studiate le relazioni tra qualità del sonno e sintomi

Il sonno del bambino: la regressione dei 4 mesi

“Dormiva benissimo, ma all’improvviso ha iniziato a svegliarsi ogni ora. Adesso è più difficile di quando era un neonato” . “Tutto è iniziato a circa 3-4 mesi. Non so cosa fare “. La temuta “regressione del sonno dei quattro mesi” ha colpito. Vediamo se posso aiutarti a capire cosa sta succedendo al sonno del tuo piccolo. Cos’è la regressione del

21 consigli per aiutare mio padre a connettersi con me

A molti uomini piace un buon manuale! Eccola, una guida passo passo, di facile lettura, che aiuta la connessione padre e figlio! DURANTE LA GRAVIDANZA Per alcuni futuri papà questo può essere un momento di confusione mentre cercano di capire come relazionarsi con il loro bambino non ancora nato. Ecco alcuni modi utili per stare vicino al tuo bambino non