Olga Pasin psicologa

Mi chiamo Olga Pasin e sono una psicologa perinatale, vivo a Torino e ho due figli: Viola e Paolo.

Diventare mamma mi ha spinto ad approfondire i temi della maternità e della genitorialità. Inoltre, sono consulente del sonno dei bambini.

Lavoro per il benessere della famiglia e dell’individuo, dalla gravidanza fino ai primi anni di vita del bambino.

Credo sia importante che i genitori vivano il loro ruolo con fiducia e serenità, in armonia con il proprio modo di essere e con i propri valori.

Dopo la nascita del bambino i genitori si trovano ad affrontare molti cambiamenti: il loro è un cammino costellato di grandi emozioni, devono prendersi cura con amore e responsabilità di se stessi e di una nuova creatura. È fondamentale che imparino ad ascoltarla, conoscerla, sostenerla, rispettandone l’individualità; in questo modo sarà possibile instaurare con il proprio figlio un legame di affetto e complicità.

È importante che mamma e papà imparino a interpretare il linguaggio del piccolo e i cambiamenti che sta vivendo per capire di cosa ha bisogno, cosa lo spaventa o lo fa piangere e rispondere così, alle sue richieste,  nel modo più adeguato.

Questo percorso ha inizio con la nascita e continua per il resto della vita. I primi anni rappresentano la sfida maggiore per mamma e papà che possono aver bisogno di confrontarsi con un professionista per capire perché il proprio figlio non dorme, si arrabbia o fa i capricci.

Altre volte invece i genitori hanno bisogno parlare delle loro difficoltà, dei sentimenti che provano per i figli, del bisogno di essere genitori diversi da quelli che hanno avuto loro.

Con il mio lavoro offro quindi ai genitori un supporto per affrontare e risolvere dubbi e difficoltà relativi alla gravidanza, al sonno dei bambini, alle loro emozioni e comportamenti.

Gli ultimi post dal mio blog:

Risvegli notturni: nessuno “dorme tutta la notte”

Forse hai sentito alcuni genitori vantarsi che i loro figli “dormono tutta la notte”. Questo non accade a casa tua e ti stai chiedendo cosa che cosa ci sia che non vada. Tuo figlio sembra avere il sonno leggero. Si agita facilmente di notte e (quando le cose si fanno davvero difficili) sembra in grado di svegliarsi ogni ora. O

Succhiare il pollice per fare la nanna

Succhiare il pollice  può essere un valido aiuto che permette a tuo figlio di rilassarsi e scivolare più facilmente nel sonno. I bambini nascono con il bisogno di succhiare. La suzione inizia già nel grembo materno, si presenta generalmente nei primi tre mesi di vita.  La suzione non nutritiva ha molti vantaggi! Succhiare è un riflesso naturale che dà a

Un buon sonno inizia con la preparazione di un ambiente adeguato

Il sonno è uno degli aspetti più importanti dello sviluppo e una stanza che è stata allestita pensando alla scienza del sonno può facilitare il riposo del tuo piccolo. Pensiamo ai tempi degli uomini primitivi. Gli esseri umani dormivano in caverne buie, fresche e silenziose, al sicuro dalla minaccia degli animali selvatici. Questa impostazione ambientale istintiva gioca ancora oggi un

Scrivimi per informazioni: