COSA PUO’ FARE LA DOULA PER IL PAPA’

L’esperienza della maternità fa nascere non solo un bambino ma anche una coppia di genitori. Tanto migliore sarà la loro esperienza come coppia in questo passaggio, tanto più si sentiranno in seguito forti anche come coppia di genitori.

Oggi i padri arrivano spesso impreparati al momento del parto, si sentono impotenti in una situazione in cui sono sia passivi – a partorire è la donna-  ma allo stesso tempo ci si aspetta da loro che siano attivi, fornendo sostegno alla propria compagna.

IN GRAVIDANZA LA DOULA:

Aiuta il padre a definire il proprio ruolo

Crea le basi per il sostegno, informando sulle possibili configurazioni al momento del parto e invitando la coppia ad esplorare cosa potrebbe essere utile alla madre durante il puerperio e l’allattamento.

Fornisce gli strumenti per il rilassamento

Prepara il padre al consenso informato

Informa il padre su ciò che favorisce il travaglio

 

Durante il parto un ruolo davvero importante che i padri possono svolgere è quello di essere punto di riferimento. I tre aspetti importanti di questo ruolo al momento del parto sono:

  1. Sostenere la madre, facendosi portatore delle sue richieste e scelte al personale sanitario
  2. Gestire lo stress della madre
  3. Aiutare la madre a lasciarsi andare

DURANTE IL PARTO LA DOULA:

Spiega al papà quali sono le tecniche per gestire l’intensità del travaglio

Sostiene l’autostima del padre, rassicurandolo sulle sue capacità

Da il cambio al papà affinchè possa riposarsi, mangiare, andare in bagno

Rassicura il papà che ciò a cui sta assistendo è del tutto normale

E’un punto di riferimento a cui il papà può fare domande

NEL PUERPERIO LA DOULA:

Offre uno spazio di ascolto al padre che può trovarsi smarrito di fronte a ciò che sta accadendo

Rassicura sulla normalità di ciò che sta accadendo

Sostiene e incoraggia il padre nel suo prendersi cura del neonato

Favorisce il confronto nella coppia, l’espressione dei bisogni e delle emozioni, di quanto accade nella relazione che cambia

Offre spazi di intimità alla coppia occupandosi del neonato e/o degli altri figli come delle incombenze domestiche