Archivio Articoli per Mese:ottobre,2018

COSA AIUTA UN NEONATO A CALMARSI? 2° Ingrediente ESSERE CULLATO

Nel precedente articolo, relativo alle strategie per calmare il neonato, ho parlato dell’importanza della fascia portabebè. Oggi vi introduco il secondo ingrediente per il cocktail magico della calma: CULLARE IL NEONATO tra le vostre braccia. I NEONATI si sentono a loro agio quando la condizione in cui vivono è molto simile a quella sperimentata nella pancia della mamma ovvero sentirsi

Leggi Altro

I GENITORI NARCISISTI TRATTANO I LORO FIGLI COME BAMBINI PICCOLI

Essere un genitore presente e partecipe alla crescita del proprio figlio è positivo: intervenire per aiutarlo quando è in difficoltà può aumentare la fiducia del bambino, costruire un legame più stretto tra genitore e figlio e aumentare le possibilità che il bambino diventi un adulto maturo. Tuttavia, anche lasciare che il bambino sperimenti in proprio errori e delusioni può portargli

Leggi Altro

IN BRACCIO? NO GRAZIE, POI COME FARO’?

Spesso lavoro con mamme che si sforzano di non prendere “troppo” in braccio i loro piccoli appena nati”: “Non posso passare il tempo con lui in braccio, ho già visto che appena lo metto giù piange e vuole essere ripreso, fa il furbetto!”. L’idea che sta alla base di questi pensieri è che: ciò che faccio ora mi segnerà per

Leggi Altro

COSA AIUTA UN NEONATO A CALMARSI?: 1° ingrediente LA FASCIA PORTABEBE’

Gli ingredienti per il cocktail della calma sono diversi. Oggi vorrei introdurvi il primo ingrediente che svolge una funzione davvero benefica nell’aiutare un cucciolo a calmarsi: LA FASCIA PORTABEBÈ I vantaggi della fascia portabebè sono molteplici: 1 Maggiore sostegno fisico e, a esso collegato, il senso di sicurezza che possiamo trasmettere a nostro figlio 2 Aiuta soprattutto i neonati più

Leggi Altro